Simo5.jpg

Inizio con il dire che non sono laureata in lettere e non ho intrapreso nessun indirizzo classico. Ho un diploma di ragioniera e a scuola non brillavo in modo particolare.


Vi chiederete a questo punto: “come ti sei inventata il lavoro di editor”?
Ebbene, non mi sono inventata nulla! 


Nasco in una famiglia di giornalisti e scrittori, un ambiente che all’inizio mi pesava molto, perché da me era richiesta l’eccellenza. Essendo una ribelle per natura, tutto ciò che mi veniva imposto sistematicamente era rifiutato. Solo quando non ero vista leggevo interi libri, una “fame” che mi ha accompagnato per tutta la vita.


A 16 anni trascrivevo testi per il Vaticano, con una mitica Olivetti di cui ricordo ancora il ticchettio dei tasti, il tipico trillo della barra spaziatrice quando bisognava andare a capo, le dita nere nel sistemare il nastro che spesso si inceppava e l’odore dell’inchiostro, acre, avvolgente. 


Nel frattempo, mio padre mi rendeva complice dei suoi lavori, chiedendomi di leggere i suoi articoli, coinvolgendomi nella scrittura e nella ricerca di imperfezioni. Ho sempre pensato che alcuni errori fossero stati messi appositamente in punti precisi perché li trovassi.


Negli anni mi sono concentrata più sulla scrittura personale, pubblicando un libro; presente in molteplici antologie di concorsi letterari, dove ho raggiunto gratificanti traguardi. Nel mentre, supportavo amici scrittori nella sistemazione dei loro testi e pubblicazioni. 


Quindici anni fa, insieme a un’amica, abbiamo aperto un’Associazione Culturale e da lì è iniziato un percorso tutto in salita: concorsi letterari e, di conseguenza, correzione delle opere degli autori che successivamente venivano inserite nelle Antologie pubblicate; creazione di un bollettino d’informazione cartaceo, dove mi occupavo della stesura di articoli, per poi essere inviato ai Soci in tutta Italia. 
L’Associazione, circa 5 anni fa è diventata Casa Editrice. Inizialmente per autopubblicare le Antologie dei concorsi, successivamente, su richiesta di Autori, la pubblicazione dei loro manoscritti.


Tutto quello che era iniziato come un percorso amatoriale, è diventato a tutti gli effetti un lavoro, soprattutto perché tre anni fa, a causa di due infortuni, ho perso il lavoro che mi permetteva di portare “la pagnotta a casa” e così, questo è diventato il mio lavoro primario, raggiungendo obiettivi gratificanti. Sono l’editor ufficiale della Casa Editrice “IL FARO”, ma sono anche una freelance professionista.


Scrivo articoli come web writer per Aziende in vari settori.
Alla soglia dei 61 anni, posso tranquillamente definirmi un editor professionista. Forse un po’ fuori dalle righe, ma ognuno di noi ha le sue peculiarità.

Editor

Simonetta Papini

Editing

Esempio di editing

Questo è il primo passaggio a cui è sottoposto un testo. Quello più importante, dove autore e professionista si confrontano costantemente lavorando in sinergia.
L’editor, non solo ha come obiettivo di migliorare la forma e il contenuto di un testo rispettandone lo stile, le emozioni, ma entra a capofitto ne l’animo dello scrittore, cercando dove possibile, di creare una empatia per realizzare un prodotto finito che lo soddisfi.
 
 

Correzione bozza

Questo è il passaggio successivo e di rifinitura, dove si correggono refusi, errori grammaticali, ripetizioni e punteggiatura. Più difficile per lo scrittore individuarli, in quanto leggendo e rileggendo il testo più volte memorizzandolo, ha meno possibilità di individuarli.

Proprio per lo stesso motivo, a volte lo stesso editor ha difficoltà a trovare i piccoli refusi, per questo, l’ultimo passaggio lo farà dopo qualche giorno. Un vero professionista non può permettersi di fare errori e soprattutto non vederli!

Più collaboratori permettono comunque di ovviare a tale eventualità.

Impaginazione

 
Dopo aver concluso editing e correzione della bozza si passa all’impaginazione. 
Vengono utilizzati programmi professionali come: Adobe InDesign o QuarkXpress, che permettono un’impaginazione perfetta, con interlinee e font adeguati e l’inserimento di immagini dove richiesto.
Molti utilizzano Microsoft  Word, ma personalmente non lo ritengo un metodo valido.
Diversamente, gli autori possono inviare i propri testi in qualsiasi formato, che saranno poi convertiti per essere inseriti nel programma più idoneo.
Un libro standard ha un formato A5. Possono essere comunque richiesti altri tipi di formato.
 

Pubblicazione

La Casa Editrice Associazione Culturale  Edizioni “Il Faro”, mette a disposizione le proprie competenze per la pubblicazione con codice ISBN. Questo permetterà all’autore di essere inserito nelle più importanti librerie on line, a un costo irrisorio, dato che il lavoro più importante e oneroso è quello dell’editing e correzione bozza.
 

Valutazione del testo

Qualsiasi sia la tematica del vostro libro, a conclusione della scrittura, sarete subissati da molteplici dubbi. Se la forma, i periodi e la tematica siano state ben sviluppate; se alcuni concetti, specie in materia tecnica siano di facile comprensione. Spesso vengono utilizzati termini che si ripetono costantemente durante tutta la scrittura creando un testo poco fluido.
Lo scrittore, leggendo e rileggendo, memorizza la lettura e non si accorge degli errori che commette, di piccola e grande entità. Questo accade anche al più bravo scrittore, con grande dimestichezza con la lingua italiana e dal linguaggio forbito. 
È in quel momento che avrete bisogno del consiglio di un professionista, che vi darà suggerimenti e consigli, senza snaturare il testo e rispettandone lo stile. 
Vi darà anche un consiglio globale sulle potenzialità del libro nel mondo editoriale. Una vera e propria scheda tecnica.  
Successivamente, sarete liberi di proseguire la collaborazione.
 

Grafica

Avete bisogno della copertina del vostro libro?
Nessun problema! La realizzeremo noi! Personalizzandola, seguendo comunque le vostre preferenze.
CrazyDesign è il nostro punto di forza e da anni elabora copertine di libri e non solo… 
Prima di chiedere un preventivo visitate QUESTA pagina e seguite le indicazioni
 
Richiedi un preventivo
arrow&v